Rdf News

Spumante Brut: significato Per spumante Brut si intende un vino spumante secco con un residuo zuccherino inferiore ai 12 g/l.La parola Brut deriva dal francese e significa “puro, grezzo”. E’ un’indicazione che si trova sulle etichette degli spumanti e serve a definire uno spumante secco e non dolce. A seconda dello zucchero presente gli spumanti vengono divisi in 3 macro categorie: spumanti secchi, morbidi e dolci. Oltre a questa si aggiunge una classificazione in sette tipologie diverse: Pas Dosé o Brut Nature: con zucchero inferiore ai 3 g/l; extra-brut: con zucchero compreso tra 0 e 6 g/l; brut: con zucchero inferiore a 12 g/l; extra-dry: con zucchero compreso tra 12 e 17 g/l; dry o sec-asciutto-abboccato: con zucchero compreso tra 17 e 32 g/l; demi-sec o medium dry: con zucchero compreso tra 32 e 50 g/l; dolce: con zucchero superiore a 50 g/l.   Leggendo questa classificazione si capisce bene come per spumante brut vero e proprio si intenda uno spumante che abbia un contenuto zuccherino tra i 6 e i 12 g/l. Spumante Brut Rocca dei Forti: il più venduto in Italia*     Frutto di tutta l’esperienza e la storia dell’azienda, il vino spumante Rocca dei Forti Brut è secco, di grande freschezza e lavorato a temperatura e pressione controllata secondo il Metodo charmat.Rocca dei Forti Brut è il vino spumante di chi ama vivere con semplicità e sa concedersi un piacere quotidiano.Per bottiglie vendute nel canale della Grande Distribuzione Organizzata è il più venduto in Italia, grazie soprattutto alla sua versatilità. Spumante Brut Rocca dei Forti: le...

La classifica stilata da Trend Online, autorevole giornale online di economia e finanza, premia i 5 migliori vini spumanti in vendita nel 2022 nella grande distribuzione. Rocca dei Forti, già leader di mercato dal 2014 a volume nella GDO, viene inserito insieme ad altri grandi marchi delle bollicine perché la sua versatilità lo rende abbinamento perfetto sia per i primi piatti a base di pesce che per le carni bianche. Lungo ed equilibrato al palato, è una certezza per tutti gli italiani in termini di affidabilità. Affidabilità certificata da un metodo certosino che pone grandissima attenzione al rispetto delle materie prime e ad un costante processo di misurazione della qualità dei suoi spumanti.  Scopri la Classifica Completa

In onda dal 14 Dicembre 2022 fino al 6 Gennaio 2023, sono previste quattro settimane di copertura con oltre 2000 spot di 15 secondi distribuiti sui canali televisivi di RAI, Discovery Italia e Sky, e sulle principali piattaforme video. Nella pianificazione TV ci sarà un focus sui programmi del Prime Time, in concomitanza con le trasmissioni più seguite, al fine di raggiungere un’ampia visibilità. La campagna prevede anche una pianificazione digital su oltre 150 siti ad altissimo traffico ed una pianificazione dedicata sui canali social del brand a supporto dello storytelling dello spot.Con questa distribuzione si punta a comunicare ai consumatori consolidati, oltre a intercettare un pubblico più giovane rispetto al target attuale, attraverso una strategia multicanale. Lo spot Rocca dei Forti porta in tv uno stile fatto non solo di prodotti ma anche di persone, luoghi, momenti e circostanze.Uno spot che rappresenta la filosofia del brand: lo “Star Bene, insieme” infatti è un richiamo alla vocazione conviviale ed inclusiva del brand di vini spumanti, che diventa protagonista di un lifestyle di condivisione, per celebrare ogni momento.Si stappa una bottiglia di Rocca dei Forti per gioire della vita quotidiana, perché ogni istante è un’occasione speciale, e non lo sono solo le ricorrenze.Il nuovo spot mette al centro la bellezza della realtà e declina il concept arricchendolo di significati per comunicare che godersi la vita è sorprendente anche in situazioni imperfette.

È un importante universo valoriale quello che ROCCA DEI FORTI esprime in ogni sua bottiglia di spumante, in ogni singola bollicina che produce con dedizione e passione sin dal 1954. Riconosciuto dal consumatore che ne ha fatto fra i marchi più apprezzati della sua categoria nella GDO italiana, in cui da anni è leader di mercato. Un patrimonio che oggi l’azienda Togni sottolinea ed esalta con un accurato restyling che, partendo dalla sua lunga storia, ne attualizza l’estetica a un sentire contemporaneo proiettato verso il futuro. Si parte dunque dal logo completamente ridisegnato, mantenendo e arricchendo gli elementi di sempre. Il leone, più essenziale ma rafforzato dal nuovo colore rosso, è rappresentato con la zampa anteriore in movimento come simbolo di un dinamismo che custodisce la tradizione ma è al passo, anzi, anticipa i tempi. Il nuovo stile tipografico lineare e dalla forte personalità inserisce la data di inizio dell’attività, 1954, e la denominazione Cantine Togni, garante di un saper fare che si rinnova da quasi 70 anni, oggi con l’impegno diretto della terza generazione. Si prosegue con il design del packaging, che riconduce ad un’unica, riconoscibile identità di marca che consente ad ogni bottiglia di esprimere il proprio originale carattere. E qui ROCCA DEI FORTI introduce come elemento di forma una figura geometrica che esprime armonia ed equilibrio, e per questo ricorre spesso in architettura: le nuove etichette e i collarini ricordano la forma ottagonale. Un omaggio ad alcuni dei più significativi monumenti del territorio, come il suggestivo Tempio...

Rocca dei Forti ha ricevuto un nuovo importante riconoscimento entrando nell’Annuario dei migliori vini d’Italia di Luca Maroni, la pubblicazione annuale del più noto esperto di analisi sensoriale del vino in Italia. Il Rocca dei Forti Cuvée n.1 Millesimato 2021 ha ottenuto 93 punti, il Prosecco Doc 90 punti, il Verdicchio Doc 92 punti, ed il Prosecco Doc Rosé Millesimato 2020 ha raggiunto il punteggio più alto totalizzando 94 punti. Il Prosecco Doc Rosé si era già fatto notare, ottenendo una prestigiosa medaglia d’argento al Concours Mondial de Bruxelles che in questa edizione si è svolto a Valladolid in Spagna all’interno della sessione dedicata ai Rosé. Altre medaglie d’argento erano state assegnate alla sessione primaverile del Mundus Vini, il più importante gran premio internazionale enologico in terra tedesca. Infatti nel mese di marzo erano saliti sul podio il Rocca dei Forti Verdicchio Doc ed il Rocca dei Forti Ribolla Gialla Millesimato 2020. I vini spumanti Rocca dei Forti si sono posizionati ottimamente anche al Decanter World Wine Awards, concorso organizzato e promosso da Decanter, il marchio di media del vino leader del mondo. Rocca dei Forti Ribolla Gialla Millesimato 2021 ha ottenuto una medaglia d’argento, mentre Rocca dei Forti Verdicchio Doc ed Rocca dei Forti Cuvée N°1 Millesimato 2021 una medaglia di bronzo ciascuno. I vini spumanti Rocca dei Forti si confermano anche quest’anno nelle competizioni italiane ed internazionali come eccellenti prodotti, capaci di stupire gli esperti enologi e sommelier che compongono le giurie ogni anno.